Compagni di viaggio - Gite scolastiche organizzate. Gite all'estero, gite in italia, gite di un giorno, gite sulla neve, escursioni in bicicletta
Facebook Facebook

FRIULI VENEZIA GIULIA - TRIESTE E DINTORNI

Programma 2 – 3 giorni:

1° giorno: arrivo ed incontro con la guida (durata ca. 2h.30). Possibilità di visita di:

  1. Redipuglia: un itinerario per rivivere le immagini dei giorni della prima guerra mondiale nella scabra cornice naturale del Carso. Un vero Museo all’aperto: il Sacrario Militare, che raccoglie le spoglie di centomila caduti, i luoghi, le trincee, i camminamenti delle battaglie più cruente tra le truppe italiane e quelle austro ungariche durante la Grande Guerra. A testimonianza delle dure battaglie che ebbero luogo nella zona, visitiamo il Sacrario Militare del Monte San Michele dove si trova un piccolo Museo della Guerra contenente reperti e testimonianze. È inoltre possibile visitare gallerie, trincee ed altri manufatti bellici.
  2. Aquileia: fondata nel 181 a.C., ha un’area archeologica di eccezionale importanza, considerata dall’Unesco Patrimonio dell’umanità. Gli scavi hanno messo in luce resti del foro romano e di una basilica, di pavimenti in mosaico e fondazioni di case, di statue, dei mercati, di mura, del porto fluviale, di un grande mausoleo. Successivamente scopriamo la splendida Basilica di S. Maria Assunta, eretta su un edificio del IV secolo dove si possono ammirare i famosi mosaici paleocristiani (IV sec.) che costituiscono una tappa fondamentale nella storia dell’arte italiana. Di grande rilievo sono gli affreschi della cripta dell’IX sec. e la cripta degli scavi con i suoi bellissimi mosaici.

Conclusa la visita trasferimento a Grado. Visita libera della città con la Basilica di Santa Maria, vero gioiello paleocristiano, e la Basilica di Sant'Eufemia che insieme al battistero, elegante edificio in mattoni costruito nel V secolo, testimoniano la ricca storia di questa cittadina. Possibilità di escursione in motonave nella laguna (con supplemento) che è parte integrante della Riserva Naturale Regionale Foce dell'Isonzo, patrocinata dal WWF e si estende per ben 8800 ettari. Andiamo alla scoperta di una natura incontaminata, da esplorare navigando da un isolotto ad un altro, alla scoperta dei caratteristici casoni e dei resti di antiche chiese. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento
2° giorno: prima colazione. Trasferimento a Trieste. Incontro con la guida (durata ca. 2h.30); ampio giro città nel Borgo Teresiano, le Rive e Piazza Unità d’Italia fino al porto nuovo. Sosta sul colle di San Giusto con visita della Cattedrale e vista panoramica. Visita del Teatro Romano, di una chiesa ortodossa e/o di un caffè in stile viennese con ampie spiegazioni su particolarità urbanistiche, architettoniche, storiche e di vita quotidiana. Trasferimento alla Risiera di San Sabba. La Risiera si trova nell'immediata periferia della città. Lo stabilimento per la pilatura del riso fu trasformato nel 1943 dai nazisti in campo di detenzione per lo smistamento dei deportati e per l’eliminazione di partigiani, detenuti politici ed ebrei.
Pranzo in ristorante.
Proseguimento della visita libera della città. Nel pomeriggio trasferimento e visita libera (guida con supplemento) al Parco e Castello di Miramare. L’edificio conserva all'interno l'arredo e le decorazioni originali dell'epoca. Si visitano gli appartamenti dell’Arciduca, le stanze degli ospiti, la sala didattica con la storia del Castello. Il grande parco che circonda il castello offre l'occasione di una passeggiata di grande interesse con l’importante raccolta di sculture che decorano i vialetti. Si segnalano inoltre le Scuderie, le Antiche Serre, il Castelletto. Rientro, cena e pernottamento.
3° giorno: prima colazione. Possibilità (guida ed ingressi con supplemento) di visita a:

  1. Grotta del Gigante: è considerata la caverna turistica più grande del mondo. Attraverso un comodo percorso permette di scoprire questo meraviglioso mondo sotterraneo: aperta nel 1908, si compone di una grande sala capace di contenere la Basilica di San Pietro. Evidenzia suggestive concrezioni calcaree e nel suo interno un sismografo è capace di rilevare le più piccole vibrazioni.
  2. Sentiero Rilke: escursione a piedi dedicata alla scoperta del Carso triestino lungo il sentiero Rilke che si snoda per circa 2 km. in un suggestivo ambiente naturale che vede il suo punto di pregio nell'incontro tra macchia mediterranea e flora tipica dell'Europa Centro Orientale. In questo tratto di costa la natura ha plasmato il calcare in imponenti torrioni e in sottili lame. Da una parte osserviamo la dorsale dell'altipiano carsico, dall'altra il Golfo dove, su di un promontorio, spicca la mole del Castello di Miramare.
  3. Gorizia: la visita consente di scoprire il bel centro storico con il Duomo, Piazza della Vittoria, con la Chiesa di Sant'Ignazio e la fontana del Nettuno, Via Rastello, la prima via della città ('300) totalmente riservata ai pedoni e fiancheggiata da edifici che conservano architetture antiche e il Borgo Castello che sovrasta il centro storico. Ne fanno parte un castello e il borgo antico da cui si accede attraverso la Porta Leopoldina. All’interno del castello è ospitato anche il Museo della Grande Guerra. Dieci sale in cui si ripercorrono le vicende del fronte dell'Isonzo, una rappresentazione chiara ed efficace degli eventi bellici e dei loro riflessi umani e sociali, modernamente impostata dal punto di vista espositivo e basata su una selezione di materiali e documenti.
  4. Foiba di Basovizza: una voragine carsica dichiarata monumento nazionale nel 1992 perché testimone delle atrocità consumate alla fine della seconda guerra mondiale. La visita guidata consente di ripercorre una delle pagine più buie della storia triestina. La Foiba infatti, pozzo minerario in disuso, nei primi giorni del maggio 1945, fu teatro di esecuzioni di italiani, civili e militari, arrestati dalle truppe jugoslave d’occupazione.
  5. Palmanova: edificata dalla Repubblica di Venezia a partire dal ‘500, incanta il visitatore per la pianta stellata a 9 punte e per il complesso sistema di fortificazione con i suoi poderosi bastioni, i rivellini e le lunette napoleoniche.

Nel corso della giornata pranzo libero (supplemento ristorante). Partenza per il rientro.

 

Albergo:
hotel *** situato a Grado (Go), situato in prossimità del centro storico. Cena in hotel.

Quote di partecipazione individuale:                    
2 giorni (1 notte): € 86,00         
3 giorni (2 notti): € 130,00                 

Gratuità: 1 ogni 25 paganti in camera singola (esclusi supplementi*)

La quota di partecipazione comprende: la mezza pensione in hotel *** dalla cena del primo giorno alla colazione dell’ultimo, pranzo in ristorante il 2° giorno, guida per la visita di Redipuglia e per l'itinerario dedicato alla Grande Guerra oppure per la visita di Aquilieia come da programma del 1° giorno (durata ca. 2h.30), guida per la visita del centro storico di Trieste e della Risiera di San Sabba come da programma del 2° giorno (durata ca. 2h.30), le gratuità come indicato, assicurazione RC, I.V.A.
La quota di partecipazione non comprende: trasporti, pranzo del 1° e del 3° giorno, bevande (da pagare in loco acqua minerale, vino e bibite), ingressi, supplementi, extra e quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

TORNA AL MENU

Compagni di Viaggio by CDV di Marco Capucci Srl - P.za De Gasperi, 2 - 41043 Formigine (MO) - Tel. 059 5750596 - Cell. 338 9323508 - Fax 059 8672257
P.IVA 03349700363 - Contatti - info@compagnidiviaggio.eu - Informativa cookies - iscritta al Registro delle Imprese di Modena, n. d'iscrizione: 03349700363 - capitale sociale € 5.000